Come preparare la tua moto alla stagione Invernale

Come preparare la tua moto alla stagione Invernale

Il Nostro Mauro Caccia discute i modi migliori per svernare la tua moto

Mi duole ammetterlo, ma secondo le sagge parole di Jon Snow “l’inverno sta arrivando”. Quindi, come motociclisti, è il momento di prepararsi per l’ondata di freddo che senza dubbio colpirà il nostro Bel Paese durante la lunga, buia, umida e francamente merdosa stagione invernale (almeno per i motociclisti).

Certo, ci sono alcuni veri eroi là fuori che cavalcano ogni giorno durante l’inverno, e tanto di cappello a loro. Ma, altri nascondono il loro orgoglio e la loro gioia.

neve

Nascondere la moto fino alla primavera

Nonostante la gente ti dica che lasciare la tua moto sul cavalletto laterale e avvolgerla con un telo sarà sufficiente … non lo sarà davvero. Quindi perché rischiare?

Il minimo che consigliamo di fare prima di coprire la moto con una copertura sintetica, e isolare la batteria – in modo che non si scarichi nel tempo – idealmente, rimuovere tutta la benzina dal serbatoio e dai tubi del carburante. Tuttavia, se la vostra moto è a iniezione, riempirete il serbatoio aggiungendo un additivo stabilizzatore di carburante. Assicuratevi di far girare la moto per un paio di minuti, in modo che l’intero sistema di alimentazione venga a contatto con l’additivo.

Nonostante la gente ti dica che buttare la tua moto sul cavalletto laterale e avvolgerla con un telo sarà “dolce come una noce”… non lo sarà davvero. Sarebbe 50/50 per quanto riguarda l’avvio una volta che il tempo si scalda. Quindi perché rischiare?

Riempire il serbatoio di benzina fresca impedisce all’aria di entrare e ossidare il serbatoio, e quando si decide di salire a bordo non ci si deve preoccupare di prendere una tanica e fare il pieno.

Quindi, isolare la batteria. Per quelli di voi che hanno un garage con prese di corrente, questo sarà facile. Tutto quello che dovete fare è collegarlo a un caricabatterie di mantenimento e il lavoro è fatto. Per coloro che non hanno tale lusso, è meglio rimuovere in modo sicuro la batteria e collegarla al caricabatterie più comodamente.

Per chiunque abbia una batteria agli ioni di litio basta scollegare il terminale negativo e la batteria manterrà la sua carica fino a un anno.

Pulire a fondo la tua moto è un buon inizio, in quanto questo rimuove ogni tipo di sporcizia che può corrodere il tuo mezzo. Una volta asciutta, dare la cera alla vernice dopo una passata di sapone è sempre una buona idea e, possibilmente, spruzzare un protettivo al silicone sulle plastiche. Se hai davvero preso la mania della pulizia, allora spruzza uno straccio pulito con del lubrificante spray e pulisci tutte le superfici metalliche lucide o anodizzate in modo che non arrugginiscano o si corrodano (NON lubrificare i dischi dei freni).

Non dimenticate di pulire e lubrificare anche la catena, perché è la cosa più probabile che si arrugginisca. Lavora con una spazzola sullo sgrassatore, lavalo via e rilubrificalo con del lubrificante per catene (più lubrificante c’è, meglio è).

Olio motore: cambiare o non cambiare, questa è la domanda?
Se l’olio ha un aspetto un po’ torbido o dovete fare presto una revisione, allora svuotatelo e riempitelo con olio nuovo. Controlla il tuo manuale per scoprire il tipo giusto per la tua moto, o potresti semplicemente cercarlo su Google, o chiederlo a me 🙂

Sigilla lo scarico e l’airbox con dei sacchetti di plastica spessi e fissali con degli elastici. Se volete il massimo, potete rimuovere le candele e spruzzare un po’ di olio per aiutare a prevenire la corrosione delle pareti dei cilindri del motore. Questo non è probabilmente necessario, ma se volete potete farlo.

E per quanto riguarda lo svuotamento del liquido di raffreddamento?
Dipende interamente dalle probabili condizioni di temperatura e dalla configurazione del refrigerante. Se il refrigerante è adeguato, non dovrebbe congelare e rompere i tubi del refrigerante. Se usi l’acqua (che si espande quando è congelata) rimuovila dal sistema di raffreddamento e sciacquala con un refrigerante/antigelo per moto dedicato.

neve

Pneumatici
Gonfiare e sollevare le ruote anteriori e posteriori sui cavalletti da paddock o sul cavalletto centrale. Questo aiuta a evitare deformazioni.

Coprire
Ultimo ma non meno importante, procurati una copertura sintetica per la motocicletta per far riposare il tuo prezioso e (spero) pulito destriero. No il vecchio lenzuolo di cotone di zia Rosaria che ti sta proponendo tua moglie non va bene, perché il cotone attira l’umidità e può marcire!

Benvenuto Utente!
Il Sito è attualmente in fase di Testing Definitivo
Lo Store è navigabile e si Può acquistare in sicurezza,mentre il catalogo prodotti
andrà completandosi man mano nei giorni a venire


Buona Navigazione :)
Under Construction
close-image
Ti piacerebbe ricevere informazioni su riduzioni di prezzo e novità? No Yes